Pensieri sparsi, girandole emotive, tante altre cose.

Non è importante chi arriva, ma chi resta. Do spazio a molti con entusiasmo, ma con altrettanta passione ed energia. Restano in pochi, nonostante tutto, nonostante me: persone pronte a dirmi di no, a correggere i miei sbagli, a sopportare i momenti bui e a gioire nei momenti felici; persone che hanno capito che non c’è nulla da guadagnare e va bene così. E io le ringrazio una per una, ci metto poco: le conto sulle dita delle due mani e mi avanza pure spazio.

E la gratitudine:

Un blog che mi chiedono di leggere, un diario di pistola e gatti, smalto rosso e baci con la lingua.

Seguire su facebook da lontano e con discrezione e rispetto un amico e i suoi “trains”.

Un audio su whatsapp di chi mi offre il suo aiuto incondizionato sapendo che non ne ricaverà nulla, se non la mia eterna gratitudine.

Un’ecografia in allegato a un messaggio facebook di chi tiene a dire a me prima che a casa sua di essere in attesa.

E poi Ga’ che c’è anche se forse vorrebbe essere, come me, altrove.

Lottare, lottare inevitabilemente, non c’è vai d’uscita a questa vita. Lotti per restare a galla finché non muori. Punto. Io no, lotto per lasciare un’eredità artistca, morale, etica, sicuramente non economica. A chi poi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...