Barcellona.

images

È stato un viaggio davvero bellissimo: la mia quarta volta a Barcellona (l’ottava in Spagna) è andata superbene. La città è sempre più bella, sempre più pulita, organizzata, piacevole. La compagnia è stata superlativa, una conferma d’altra parte, perché non era il primo viaggio insieme alla mia dolce metà e spero ce ne saranno tantissimi altri. Ho affrontato questo viaggio con la consapevolezza che sarebbe dovuto servire per ricaricare le batterie e ha funzionato. Ho mangiato e bevuto il tanto che basta affinché due anni di palestra possano risolvere tutto, ma senza sensi di colpa o menate varie. Bravo me.

Ora che le batterie sono cariche, devo voglio occuparmi di un sacco di cose di lavoro, di me stesso, del mio amore, della casa, degli amici, di tutto ciò che mi rende felice insomma. Perché per me viaggiare è sempre un po’ tirare le somme e fare una lista di buoni propositi: fare cose belle mi rende felice, la felicità mi fa fare cose belle (come viaggiare), quindi è sempre un crescendo di positività. Niente corsi zen o preghiere: esame di coscienza quotidiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...