Poche (inutilissime) cose che non sapete di me

Andrea Ibba Monni: istruzioni per l’uso. Tutto quello che non vi hanno mai detto ma che dovreste sapere. Si potrebbero dire e trovare tante cose da dire su questo post e sul suo contenuto, ma mi limito al titolo, calcando la mano sull’aggettivo INUTILISSIME. Tanto per capirci: chi si prende sul serio è perduto. E vi regalo un po’ di foto imbarazzanti che mi riguardano. Perché? Voglia di leggerezza.

La mia parola preferita è Fragola, in tutte le lingue. Fresa. Armoniosa. Fraise. Bellissima. Erdbeere. Piacevole. Eper. Non mi stancherei mai di pronunciare la parola strawberry. Ricordo ancora quando usai questo termine a Londra per la prima volta in gelateria, a Piccadilly:chocolate&strawberry, please….strawberry….strawberry….I like strawberry….I mean that I like the word, the sound, the pronaunciacion of this wonderful word! . E il gelataio che mi guardava con un sorriso misto a compassione e a “sto matto mi sta facendo perdere tempo”.

Voglio recitare in Un tram chiamato desiderio. Vabbè ce ne sono un po’ di cose che vorrei recitare. Ma questa, non so perché, è quella che sento maggiormente. Un capriccio.

C’è una persona che mi sta veramente antipatica, una persona che detesto e che evito accuratamente. Ma questa persona non l’ha mai capito. perché non dirglielo? Perché la considero così poco che non ne vale neanche la pena. Ho imparato a dare il giusto peso alle cose? Spero di si, in passato ho sprecato tante energie inutilmente…mi auguro di aver capito come far girare il mio mondo.

Non ho un colore preferito, non ho un libro preferito cosi come neanche un film, una serie tv o uno spettacolo fatto preferiti. Non che non abbia preferenze, ma quello che leggo, guardo, vedo, faccio mi piace tout court, sennò non ci metterei me stesso. Quando mi fanno questo genere di domande me ne resto sempre lì in imbarazzo a inventarmi qualcosa. La finisco sempre a snocciolare titoli su titoli, perché il primo “preferito” che ho detto non è mai abbastanza.

Odio i carciofi con tutto me stesso, mi fanno schifo, mi viene da vomitare se ne vedo uno. Scappo a gambe levate. Li trovo raccapriccianti nell’aspetto e nel sapore. Mi metto sempre a leggere prima di andare a dormire, cascasse il mondo. Sono molto geloso e credo in fondo di non essere affatto adatto alle relazioni di coppiastabili e durature.

Ma soprattutto scrivo post assolutamente inutili (dicendo però sempre e solo verità) perché mi piace credere che la gente voglia leggere qualcosa di simpatico ogni tanto. Buona giornata.

9 pensieri su “Poche (inutilissime) cose che non sapete di me”

  1. …e hai fatto bene a pubblicare un psot simile…mi hai fatto venire il sorriso…hai ragione, ci vuole un po’ di leggerezza…spno qui in ufficio con la radio in sottofondo e mi son letta il tuo post in allegria…bacioni da Bozennnnn ERDBEER!!!!!!!!!!!

  2. ….il tuo post non è assolutamente inutile! Mi ha fatto ridere…..e in questo momento sono in ufficio sommersa da ogni tipo di cartaccia e mi hai fatto venire il buon umore. Bravo Andrea!!!!
    P.S.: io adoroooooooo i carciofi!!!!! : )

  3. ma nella seconda foto …..sei appena caduto dalla bici?
    pedalando senza tenere il manubrio?
    ahahahhha sei troppo divertente bravo Andrea

  4. Si è un post inutile.
    Ma a tutti quanti piacciono le cose effimere.
    Particolari inutili che però danno l’illusione di dare una prospettiva alle cose.
    E allora,non sono poi tanto effimere forse.

  5. io adoro la parola “pronunciacion” e ” literature”
    l’ultima foto è fantastica XD hai fatto bene a scrivere questo post! e come scrisse una volta una mia compagna in un compito di inglese, cordial saluts! XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...