Ai dont anderstend

379677020_l_545x409.shkl

Non capisco perché i sacrifici di tre settimane in palestra possano essere vanificati in tre giorni: o ho il metabolismo di una roccia vulcanica, oppure in qui tre giorni ho davvero esagerato al punto di dover ringraziare di non essere morto.

Non capisco perché perdo sempre tempo con persone che mi si dicono amiche o in vena di amicizia e poi si rivelano tutt’altro. Ascolto, parlo, dispenso consigli su richiesta, accolgo confidenze, aiuto, sacrifico tempo (un bene raro che posseggo in poca quantità) e poi me la prendo in saccoccia. Sono un credulone, un sentimentale mai disilluso, credo all’incondizionata buona fede, poi devo ripetutamente averne prova contraria per rendermi conto di cos’è la realtà. Stupido.

1 commento su “Ai dont anderstend”

  1. Non sei stupido , sei semplicemente “umano”..qualità che pochi hanno al giorno d’oggi… e per quanto rigurda il” tempo” Seneca sicuramente era un ottimo insegnante a rigurdo … 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...