A San Valentino tutto è possibile

dukesaLa signora della foto a lato, un incrocio tra Tina Cipollari e Monciccì, ha 82 anni, più di 150 titoli nobiliari, 6 figli e un paio di matrimoni finiti, un amore impossibile: lui ha 57 anni e potrebbe essere suo figlio. Ecco perchè i figli la ostacolano e si lavano i panni sporchi in plaza.

Parliamo della Spagna, di un relitto di rughe e silicone, quindi una Lecciso che balla flamenco e che non ha paura di amare a ogni costo. Sembra. ha infatti fatto anche recentemente un appello al Re Juan Carlos, affinchè non le si ostacolasse quest’atto d’amore.

E dire che in Italia e in Francia, un paio d’anni fa hanno rotto i coglioni alla povera Ginona Lollobrigida che s’era innamorata di un baldo “giovane” e appena ha detto di volersi sposare tutti giù a sparare cattiverie, costringendola a tenere per se la sua gioia. Tutt’altra storia.

Oggi passo il mio secondo San Valentino in coppia, e sarà una giornata bellissima, anche perchè starò tutto il giorno con un gruppo di amici che per me sono estremamente importanti: il Quadrato Atlantis. Ci divertiremo tantissimo!

E siccome a San Valentino tutto può accadere, scopro con gioia che due miei amici del teatro (lei la conosco da 8 anni, era una bambina, lui da 5 anni ed era anche lui un bimbo), sono innamorati e stanno insieme.

Brodo di giuggiole.

1 commento su “A San Valentino tutto è possibile”

  1. quella nella foto è la duchessa (o contessa) d’alba, è mitica in spagna!! è praticamente sempre in onda nei programmi di cotilleo (gossip)..io l’ho vista varie volte in disco a barcellona e a madrid…è un personaggione…e balla ancora!!!!!!! mitica contessa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...