Frasi da calendario: gennaio 2009

public-speakingDevo dire che gennaio 2009 è stato un mese che ci ha dato soddisfazioni in quanto a frasi degne di nota, da riportare, come di consueto, sul calendario di casa e poi qui, ad uso e consumo di chiunque.

Addirittura certe volte è stato proprio un peccato che non ci fosse a portata di mano un pennarello per tradurre subito per iscritto certe cazzate, renderle immortali e compagnia bella.

Invece, verba volant. Peccato.

Ma non possiamo lamentarci, perché non c’è modo migliore che aprire l’anno che con questa collezione di sette magnifiche perle di saggezza, gaffes involontarie e farsi senza senso.

Ci aspetta un buon anno 2009…E se qualche mal capitato s’è perso le puntate precedenti, qui trova dodici mesi del 2008.

Buon anno….

Il fenomeno Facebook

Consuelo: “Silvia ce l’ha da ogni parte……il profilo”


Ancora Facebook

Facebook: “Pensi che la madre di Andrea Ibba Monni sia MIFL?”


A teatro

Enzo: “Danila con te ho un problema: sei grassa!”


Scarabeo

Susy: “Qui, Quo, Qua sono preposizioni verbali”


Dixit

Dandy: “La mia giornata è stata come un pene: lunga e dura”

Ilenia: “La mia come la lilla: bagnata!”


Biglietto di compleanno

Dadda: “Guardate, Ga’ mi ha fatto il culo!”


In chiesa. Due banconi dietro i parenti del decuius mia madre mi chiede:

“Ti piace il cocco? Ho fatto una torta che devi assaggiare”


1 commento su “Frasi da calendario: gennaio 2009”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...